Logo Regione Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Link al sito Dimi
Voi siete qui:
##CANALE_ASUR##
##CANALE_ASL##
##CANALE_LEGISLAZIONE##
##CANALE_RICERCHE##
##CANALE_COMUNICAZIONI##
##CANALE_ATTIAMMINISTRATIVI##
##CANALE_SITIINTERESSE##
Lungodegenza

La struttura di Lungodegenza rappresenta una tipologia assistenziale sempre di tipo ospedaliero ma a minore intensità assistenziale rispetto alle Unità Operative per acuti.  Il ricovero in lungodegenza è rivolto a quegli Utenti che, previa valutazione da parte degli organi competenti e conclusa la fase acuta di ricovero in ambienti specialistici, necessitano di un prolungamento dell'assistenza sempre in regime ospedaliero per la stabilizzazione ed il monitoraggio della malattia o disabilità. 
Tale prolungamento della degenza in reparto è motivato dalla presenza di quelle patologie tipiche del paziente anziano che producono una momentanea o permanente condizione di disabilità e/o non autosufficienza.
Possono essere ricoverati in Lungodegenza pazienti con:
a) quadro clinico instabile, non compatibile con il rientro a domicilio e che necessitano di un prolungamento delle cure mediche oltre il periodo di degenza media (circa 12 giorni) necessario a curare un fatto acuto;
b) buon compenso clinico che non richiede un prolungamento di terapia ma persistenza di una limitazione funzionale recuperabile, almeno parzialmente, con un intervento di riabilitazione estensiva;
c) esigenza di assistenza continuativa in quanto portatori di patologia cronica che ha andamento oscillante con frequenti riacutizzazioni che necessitano di assistenza di tipo medico-infermieristico finalizzati al mantenimento dei livelli di autonomia residui.  
Il ricovero in regime di lungodegenza viene disposto direttamente dalla Unità Operative ove il paziente è ricoverato solo per quei casi che non possono essere validamente assistiti in strutture assistenziali (RSA o Residenza Protetta) ovvero a domicilio (ADI).
Attualmente la Zona dispone di 9 posti letto di lungodegenza presso la struttura ospedaliera di Recanati e di 15 posti letto presso la casa di Cura Villa dei Pini.
Le strutture di lungodegenza si rivolgono a questi Utenti creando un ponte fra la degenza ordinaria in Medicina, la Residenza Sanitaria Assistenziale  (R.S.A.) e l'assistenza domiciliare.
In una società che invecchia sempre più la Lungodegenza è un servizio fondamentale rivolto ai cittadini della Zona Territoriale 8.

 Argomenti correlati:

Articolo del periodico Sanità allo Specchio

Assistenza Domiciliare Integrata

Residenza Sanitaria Assistenziale

Residenze Protette

Assistenza Programmata Domiciliare

Alzheimer

Anziani non autosufficienti