Logo Regione Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Link al sito Dimi
Voi siete qui:
##CANALE_ASUR##
##CANALE_ASL##
##CANALE_LEGISLAZIONE##
##CANALE_RICERCHE##
##CANALE_COMUNICAZIONI##
##CANALE_ATTIAMMINISTRATIVI##
##CANALE_SITIINTERESSE##
Sorveglianza infezioni ospedaliere
La sorveglianza delle infezioni ospedaliere rappresenta una componente essenziale, nell’ambito dei programmi di sicurezza ospedaliera e di qualità dell’assistenza.
Il suo scopo è quello di individuare e ridurre la frequenza delle così dette “infezioni ospedaliere”, cioè di tutte quelle infezioni che il paziente può contrarre proprio in occasione del ricovero e dei trattamenti sanitari.
Nel Presidio Ospedaliero Unico è attivo dal 2003 un “programma di sorveglianza delle infezioni del sito chirurgico” basato sulla raccolta, analisi e comunicazione di dati relativi alla frequenza ed alla distribuzione dell’evento “infezione” al fine di identificare quelle “evitabili” causate soprattutto da procedure o pratiche assistenziali non corrette. Contestualmente sono applicate ed aggiornate tutte quelle procedure finalizzate alla prevenzione delle infezioni della ferita chirurgica secondo le linee guida statunitensi CDC. quali:
-
Preparazione del paziente
-
Preparazione dell’equipe chirurgica
-
Pulizia e disinfezione dell’ambiente
-
Sterilizzazione degli strumenti chirurgici
-
Utilizzo di indumenti e teli chirurgici monouso
-
Medicazione della ferita