Logo Regione Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Link al sito Dimi
Voi siete qui:
##CANALE_ASUR##
##CANALE_ASL##
##CANALE_LEGISLAZIONE##
##CANALE_RICERCHE##
##CANALE_COMUNICAZIONI##
##CANALE_ATTIAMMINISTRATIVI##
##CANALE_SITIINTERESSE##
Pronto Soccorso
Il Pronto Soccorso è la struttura sanitaria finalizzata ad accogliere le patologie urgenti che non possono trovare risposta immediata presso altre strutture quali, ad esempio il Medico di Medicina Generale o Guardia Medica. Caratteristica fondamentale quindi è l'urgenza della prestazione. Il Pronto Soccorso è aperto 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno.
Gli accessi in situazioni di emergenza sono gestiti dal Servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale, attivabile chiamando il numero 118; la Centrale Operativa 118 valuterà la criticità della situazione e il grado di complessità dell’intervento tramite l’assegnazione di un codice ed invierà, se del caso, una ambulanza con personale sanitario qualificato.
All'arrivo al Pronto Soccorso, cui si accede direttamente o tramite il Servizio di Emergenza 118, gli Utenti vengono accolti da un infermiere che valuta il loro bisogno assistenziale assegnandogli un codice di priorità:
CODICE ROSSO: Utenti in pericolo di vita, in cui vi è in atto il cedimento di uno dei 3 parametri vitali (apparato circolatorio, apparato respiratorio, coscienza).
CODICE GIALLO: Utenti in potenziale pericolo di vita in cui vi è la minaccia di cedimento di una funzione vitale.
CODICE VERDE: Utenti che necessitano di una prestazione medica che può essere differibile in quanto non presentano compromissione dei parametri vitali.
CODICE BIANCO: Utenti che richiedono prestazioni sanitarie che non sottendono alcuna urgenza.
Le attese per la visita sono conseguenti al codice assegnato, con priorità al codice rosso, poi giallo, il verde ed infine il bianco, che accederà alla visita solo quando in sala non saranno presenti codici superiori. Qualora il caso no è risolvibile con una prestazione sanitaria immediata o necessita di un periodo di osservazione, l'Utente viene trasferito nel Reparto di Medicina d'Urgenza che è strettamente colegato al Pronto Soccorso ed è deputato ad accogliere le patologie urgenti che, presumibilmente, possono essere trattate e risolte nel tempo massimo di 3 giorni.
Tale reparto è quindi finalizzato a limitare i ricoveri nei reparti ospedalieri riducendo così i disagi per gli Utenti ed i loro familiari.
Il Medico del Pronto Soccorso, prestate le prime cure necessarie, decide quale dei seguenti intereventi necessiti il paziente:
- il ricovero in ospedale;
- dimissioni al domicilio (con indicazioni per il medico curante);
- permanenza in osservazione.
Per le prestazioni al Pronto Soccorso non ritenute urgenti dal medico, è previsto il pagamento di un ticket.

Pronto Soccorso di Civitanova Marche

Punto di Primo Intervento di Recanati