Logo Regione Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Link al sito Dimi
Voi siete qui:
##CANALE_ASUR##
##CANALE_ASL##
##CANALE_LEGISLAZIONE##
##CANALE_RICERCHE##
##CANALE_COMUNICAZIONI##
##CANALE_ATTIAMMINISTRATIVI##
##CANALE_SITIINTERESSE##
Anagrafe assistiti

ANAGRAFE ASSISTITI

L' anagrafe assistiti è l' insieme delle informazioni relative alla popolazione assistita della Zona Territoriale. L'iscrizione all'anagrafe assistiti è requisito indispensabile perché l’Utente possa essere ammesso a fruire di prestazioni a carico del Servizio Sanitario Nazionale(S.S.N.).

 La tessera di iscrizione è il documento che attesta il diritto a fruire di prestazioni a carico del S.S.N. (essa quindi deve essere esibita dall' Utente ogni volta che viene richiesta, unitamente, se necessario, ad un documento di riconoscimento).

Hanno diritto all'iscrizione all'anagrafe:

· Cittadini italiani residenti nell'ambito della Zona n. 8.

· Cittadini italiani residenti in Italia (fuori dall'ambito della Zona n. 8) temporaneamente dimoranti in uno dei  Comuni facenti parte dell'ambito territoriale della Zona Territoriale, per motivi di lavoro, studio o cure

· Cittadini dell'Unione Europea residenti e domiciliati nell'ambito della Zona n. 8

· Cittadini stranieri extracomunitari in regola con il permesso di soggiorno, aventi diritto all'iscrizione, con recapito, risultante dal permesso di soggiorno, o residenza in uno dei Comuni facenti parte dell'ambito territoriale della Zona Territoriale. L'iscrizione per i cittadini italiani residenti nell'ambito della Zona n. 8, è a tempo indeterminato.

· Per tutti gli altri è a tempo determinato, eventualmente, rinnovabile alla scadenza.

Al momento dell'iscrizione all' anagrafe, l'Utente è tenuto a scegliere a seconda dell'età un Medico di Medicina Generale, ovvero, un Pediatra.

ASSISTENZA AI CITTADINI UNIONE EUROPEA E DEI PAESI CON I QUALI VIGONO ACCORDI BILATERALI IN TEMPORANEO SOGGIORNO IN ITALIA

Ai cittadini di istituzioni estere ed ai loro familiari, in temporaneo soggiorno in Italia, ed in possesso della Tessera Sanitaria Europea e/o del modello sostitutivo provvisorio e dei vari attestati previsti dalle Convenzioni Internazionali (paesi extra U.E.) vengono assicurate le prestazioni sanitarie in strutture del S.S.N., o accreditate, al pari dei cittadini italiani.